In Dialogo: VIVERE IL CANTICO DELLE CREATURE

Dialogo a ingresso libero

VIVERE IL CANTICO DELLE CREATURE
La spiritualità cosmica e cristiana di San Francesco

Guidalberto Bormolini e Davide Rondoni in dialogo

Domenica 9 Giugno 2024
Ore 21.00
presso la Villa di San Leonardo al Palco
Via del Palco, 228 – Prato

È il 1224, Francesco d’Assisi ha perduto le forze, la vista, sta perdendo la voce, sta perdendo la vita. E che cosa vuole rendere memorabile? Un pensiero? Una norma? No, una poesia. Un testo che unisce la lode al Creatore a quella per le creature. Lo detta ai suoi perché lo cantino, lo portino con sé i frati, la offrano a se stessi e al mondo. Oggi, 800 anni dopo, quelle parole continuano a essere un testo-fiaccola da passarsi in giro per le strade, un testo-respiro da condividere nei momenti belli e in quelli difficili, un inno alla sorellanza e alla fraternità cosmica, un invito a riconoscere la sinfonia del creato e il canto che vibra nel cuore di ognuno di noi.
Davide Rondoni, poeta, e p. Guidalberto Bormolini, religioso e antropologo, dopo l’esperienza della scrittura a quattro mani del libro “Vivere il Cantico delle Creature. La spiritualità cosmica e cristiana di San Francesco“, dialogheranno attorno a questo misterioso testo, provando insieme a scoprirlo compagno dei nostri giorni. Modera Valentina Lingria.
INGRESSO LIBERO,
gradita la prenotazione attraverso questo link …
È possibile prenotare la cena che precede l’evento presso la Foresteria della Villa del Palco.
Gli interessati possono prenotare la cena scrivendo all’indirizzo prenotazioni.foresteria@sanleonardoprato.it entro il 5 giugno (cena solo su prenotazione).
  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

Giu 09 2024

Ora

21:00 - 22:30

Luogo

San Leonardo al Palco
Via del Palco 228, Prato
Categoria

Organizzatore

Associazione San Leonardo al Palco
QR Code

Calendario

Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
l
m
m
g
v
s
d
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *